Menu
banner
Fender - Custom Shop Limited Edition - [1554202806] Geddy Lee 72 J. Bass Relic - Black

Fender - Custom Shop Limited Edition - [1554202806] Geddy Lee 72 J. Bass Relic - Black

4.280,00 €

Punti 214

DISPONIBILE - NUOVO

Codice Art.: 583955
Marca: Fender
Serie: Custom Shop Limited Edition

Descrizione:
Uno dei Jazz bass Fender più riconoscibili al mondo è senza dubbio il celebre Jazz Bass nero del '72 di Geddy Lee, acquistato all’incirca nel 1977 in un negozio dell’usato di Kalamazoo, nel Michigan. Lee lo acquistò così com'è, senza astuccio originale, per $ 200.

Lee lo utilizzò per la prima volta per un paio di brani dell'album di straordinario successo Moving Pictures, dei Rush nel 1981. Nelle session per quell’album, usò il Jazz Bass per incidere “Vital Signs,” “Witch Hunt,” e due dei più incredibili e duraturi successi dei Rush, “Limelight” e “Tom Sawyer”, vere pietre miliari del rock classico (il basso è apparso anche nei video di “Limelight”e “Vital Signs”).

In seguito, Lee utilizzò il Jazz solo occasionalmente in diversi brani dei Rush per tutti gli anni '80 e nei primi anni '90. Tuttavia, al momento di incidere Counterparts, l'album del 1993, l’ingegnere del suono Kevin “the Caveman” Shirley insistette perché Lee tornasse al Jazz Bass nero invece di usare i bassi più moderni dell’epoca che Lee aveva sperimentato. Lee si innamorò e perse di nuovo la testa per il timbro del Jazz Bass; questa volta definitivamente: da allora è sempre stato il suo basso numero uno per tutti gli album e i tour dei Rush. Per Lee, rimane la pietra miliare da cui partire per giudicare qualsiasi altro tipo di basso.

L’amatissimo Jazz Bass di Lee presenta ora il suo terzo manico, realizzato nel Fender Custom Shop, con filettatura bianca e intarsi in madreperla (invece del nero originale), e meccaniche, boccole e abbassacorde originali. Quando il manico è stato sostituito, Lee ha optato per una finitura a olio sul retro (invece che in poliuretano) in quanto è più liscia e veloce (e in effetti tutti i bassi che usa in tour sono ormai rifiniti in questo modo).

Ora, per creare il Limited Edition Geddy Lee Jazz Bass, il Custom Shop ha meticolosamente riprodotto ogni singolo dettaglio della forma del manico, del cablaggio, dei pickup e altro ancora, compresa l’usura dovuta a quasi 35 anni di tour.


Scheda tecnica:
General
Model Name:     Limited Geddy Lee 1972 Jazz Bass®, Maple Fingerboard, Black
Model Number:     1554202806
Series:     Limited Edition
Color:     Black

Body
Body Material:     Select Alder
Body Finish:     Nitrocellulose Lacquer
Body Shape:     Jazz Bass®

Neck
Neck Material:     Maple
Neck Finish:     Nitrocellulose Lacquer
Neck Shape:     Custom "C"
Neck Binding:     1-Ply White
Scale Length:     34" (864 mm)
Fingerboard:     Bound Maple
Fingerboard Radius:     9.5" (241 mm)
Number of Frets:     20
Fret Size:     Medium Jumbo
Nut Width:     1.5" (38.1 mm)
Position Inlays:     Mother-of-Pearl Block

Electronics
Bridge Pickup:     Custom '75 Hand-Wound Single-Coil Jazz Bass
Neck Pickup:     Custom '75 Hand-Wound Single-Coil Jazz Bass
Controls:     Volume 1. (Middle Pickup), Volume 2. (Bridge Pickup), Master Tone
Pickup Configuration:     SS

Hardware
Bridge:     Leo Quan Badass® II
Hardware Finish:     Nickel/Chrome
Tuning Machines:     Vintage-Style Locking
Pickguard:     3-Ply Pearloid

Miscellaneous
Unique Features:     White Fingerboard Binding with White Pearloid Block Position Markers, Bone Nut, Limited Edition Engraved 4-Bolt “F” Neck Plate, ‘70s Jazz Bass® Headstock Perimeter, Bridge Pickup in Mid ‘70s Location 1/4” Closer to the Bridge, Modified Jazz Bass® Wiring using a .022uF Capacitor Instead of a Traditional .05uF, Dunlop® Dual Design Straplock on Upper Horn, Dunlop® Original Straplock on Bottom, 3 Large Jazz Bass® Knobs
Included Accessories:     Strap, Cable, Limited Edition Certificate of Authenticity, Case
Limited Edition Series

Each Custom Shop Limited Edition instrument is only available for a short time, which makes it eminently collectible and adds to its investment value. Crafted with many features reserved only for certain artists and master built instruments, they are just what the name says they are: highly anticipated limited-edition models that go very quickly.


banner