Menu
Audioquest - NIGHTHAWK  Cuffie

Audioquest - NIGHTHAWK Cuffie

Punti 27

NON DISPONIBILE

Codice Art.: 608240
Marca: Audioquest

Descrizione:
NightHawk di Audioquest è già considerata il prodotto dell’anno. Vincitrice al CES di Las Vegas del premio organizzato della rivista  WHAT HI-FI è sotto tutti i punti di vista un prodotto strepitoso.
 
Filosofia
Audioquest NightHawk è una cuffia del tipo semi aperto concepita per avvolgere completamente i padiglioni auricolari ed è progettata per essere un prodotto alla stato dell’arte per qualità, innovazione e sostenibilità; ma allo stesso tempo con un prezzo accessibile.
 
Il nome
La prima cuffia di Audioquest meritava  un nome adeguato alle aspettative; un nome che richiamasse forza e libertà, l’idea di trasporto fisico ed emozionale, che richiamasse la forma e l’emozione dell’oggetto ma che lasciasse  spazio a progetti futuri. Dopo molte discussioni si è deciso per NightHawk (Falco columbarius o Smeriglio), nome scelto per quello che sarà una linea di cuffie ad alto valore tecnico e prestazionale.
 
Materiali innovativi. La bellezza sostenibile del Legno Liquido.
I padiglioni di NightHawk sono realizzati con un materiale conosciuto come “Legno Liquido”; una varietà di legno naturale, che combinato con fibre vegetali rigenerate, è liquefatto attraverso un processo di riscaldamento; così da essere in seguito utilizzato come materiale per la stampa a iniezione. Comparato con il comune legno o con la plastica, il legno liquido si distingue per proprietà acustiche sensibilmente superiori oltre a permettere la realizzazioni di forme pressoché infinite. NightHawk  utilizza il Legno Liquido per la modellazione dei particolari padiglioni,  che assomigliando alla forma dell'orecchio umano  aderiscono perfettamente  al cranio e sono in grado di ridurre  l’affaticamento durante l’ascolto. Inoltre, a differenza  della comune plastica, il Legno Liquido  è ecologico, sostenibile e soprattutto  bello al tatto e alla vista.
 
Ergonomia. Dissolviamo le barriere tra l’Ascoltatore e la Musica.
Un approccio ergonomico è in grado di eliminare le inutile barriere tra l’ascoltatore e il suo coinvolgimento emotivo alla musica. L’archetto snodalo utilizzato da NightHawk distribuisce uniformemente il peso della cuffia, la sensazione di confortevolezza è cosi alta che non sarete più in grado di “togliervela dalla testa”!
In sistema di sospensione, in attesa di brevetto,  è allo stesso tempo semplice e ingegnoso; consente ai padiglioni di muoversi in completa liberta, così da adattarsi al cranio di qualsiasi forma e dimensione e contemporaneamente disaccoppia i padiglioni da perniciose risonanze parassite. Audioquest NightHawk utilizza cuscinetti in  morbida pelle prodotta da sintesi proteica. I cuscinetti sono realizzati con uno spessore maggiore  nella parte posteriore e con un disegno che segue la forma del padiglione auricolare; questo aiuta ulteriormente il piacere d’uso e permette di angolare opportunamente  l’emissione sonora per ottenere un’immagine sonora precisa e stabile. NightHawk sarà certamente in grado di cullarvi nel piacere d’ascolto per lunghe e indimenticabili ore d’ascolto
 
La connessione di Audioquest NightHawk
Nella progettazione di ogni singolo componente di  NightHawk avevamo come obbiettivo la qualità, le prestazioni, l’innovazione e la bellezza. Per esempio il cavo di collegamento di NightHawk beneficia di oltre 30 anni d’esperienza di AudioQuest nella costruzione di sistemi di connessione ad alte prestazioni ed è stato appositamente progettato per ridurre al minimo la distorsione e per creare una profonda connessione emotiva con la musica. Utilizza molti degli stessi concetti che ritroviamo nei cavi di interconnessioni e per i diffusori di AQ; tra cui conduttori solidi ad alta purezza con superfice perfetta, l’isolamento in polietilene espanso, il sistema di dissipazione del rumore in carbonio (NDS) e le terminazioni in argento. Abbiamo incluso nella confezione un esclusivo adattatore da 6,3mm a 3,5 mm che, come i nostri migliori connettori, è realizzato in rame rosso e berillio ad alta purezza  ricoperto da una spessa superfice d’argento; non sono utilizzati  l’ottone, il nichel o l’oro vaporizzato, materiali universalmente riconosciuti come dannosi dal punto di vista della qualità del suono ma utilizzati dalla maggior parte degli adattatori.
 
Membrana in Biocellulosa
La maggior parte delle cuffie odierne utilizzano membrane realizzate in Mylar, un materiale plastico economico, leggero, e tecnologicamente maturo. Purtroppo il Mylar è strutturalmente cedevole  e fragile e tipicamente raggiunge la massima distorsione del segnale audio nell’intervallo  tra i 6-10kHz  causando inevitabilmente un affaticamento all’ascolto. NightHawk adotta un approccio radicalmente diverso. Ispirandosi alle migliori membrane utilizzate negli altoparlanti moderni ad alte prestazioni, le unità da 50 millimetri ad alta escursione del progetto NightHawk posseggono diaframmi a guida assiale realizzate utilizzando una  rivoluzionaria struttura in biocellulosa e gomma sintetica ai bordi. La biocellulosa è un materiale rigido auto smorzante, musicalmente più piacevole e preciso rispetto al Mylar.
 
Unità ad intercapedine suddivisa
Per il progetto NigtHawk si è deciso di utilizzare la tecnologia brevettate ad intercapedine suddivisa, in grado di ridurre drasticamente la distorsione d’intermodulazione sull’intero spettro sonoro oltre a rendere naturale e grande lo spazio sonoro riprodotto.
 
Diffusione equitangenziale bilanciata
La turbolenza dell’aria è uno degli aspetti che più contribuiscono alla produzione di distorsioni non lineari nelle cuffie. NightHawk utilizza guide curvilinee simmetricamente distribuite per condurre intelligentemente il flusso d’aria attraverso la struttura dell’unità interna, riducendo così l’effetto nocivo dell’ imprevedibile turbolenza  generata dalle sacche d’aria durante il processo oscillatorio. Il suono risulterà chiaro e pulito, grande e naturale come dal vivo.
 
Diffusore a reticolo cristallino in  tecnologia di stampa 3D
Audioquest NightHawk è una cuffia ad apertura parziale posteriore dotata di griglia biomimetica ispirata alla struttura  della ali della farfalla: un affascinante reticolo cristallino tetragonale  in grado creare l’iridescenza tramite interferenza con la luce incidente. La struttura di una bellezza affascinante e tecnologica-mente complessa è riproposta in scala molto più grande nel progetto NightHawk; il complesso reticolo che costituisce la griglia è in grado di diffondere il suono senza le fastidiose risonanze che distorcono e danneggiano la nostra musica. La griglia di NightHawk è una struttura troppo complessa per essere stampata o realizzata attraverso un centro di lavoro e può essere creata solo mediante la stampa 3D;  utilizzando una forma avanzata di produzione additiva nota come "Sinterizzazione Selettiva a Luce coerente” NightHawk è quindi la prima cuffia ad essere prodotta con un componente realizzato in tecnica 3D.
 
La cuffia mutuata dalla tecnologia dei diffusori sonori
Molti degli elementi utilizzati nel progetto NightHawk sono già presenti con successo in alcuni diffusori più innovativi, ma di rado sono utilizzati contemporaneamente in una cuffia. Similmente ai rinforzi interni di un ottimo diffusore, il sofisticato padiglione di Audioquest NightHawk incorpora elementi di sostegno addizionali che migliorano l’integrità strutturale e minimizzano le risonanze e le vibrazioni indesiderate. Un rivestimento elastomerico è accuratamente applicata alle superfici interne della cuffia per ridurre ulteriormente le vibrazioni dannose; mentre un materiale smorzante composto da una speciale  miscela di lana e poliestere straordinariamente liscia, contribuisce alla risposta in frequenza ampia ed a un'esperienza d’ascolto profondamente  ed emotivamente coinvolgente e naturale.

banner